BOLZANO VINCE LA GARA TEXA DEDICATA AI MIGLIORI MECCANICI ITALIANI IN ERBA

Sono i ventenni Sebastian Kieker e Marco Martinello della Scuola Professionale Provinciale per l’Industria e l’Artigianato L. Einaudi di Bolzano i vincitori del TEXA Diagnosis Contest 2012, quarta edizione dell’ avvincente competizione dedicata ai giovani meccanici organizzata da TEXA, azienda leader nella produzione di sofisticati strumenti per la moderna diagnostica dei guasti sui veicoli. I due studenti hanno avuto la meglio sui colleghi appartenenti agli altri 21 Istituti in gara, dopo cinque dure prove svoltesi in due giorni sia teoriche che pratiche, nelle quali era necessario dimostrare la perfetta conoscenza e padronanza di tutti gli aspetti legati all’elettronica applicata ai moderni veicoli, anche attraverso l’utilizzo di strumenti come multimetri ed oscilloscopi, oppure analizzando un impianto di climatizzazione di un veicolo. Sebastian, uno dei due studenti vincitori, ha commentato così la vittoria: “Ho deciso di studiare meccanica perché sono sempre stato attratto dai motori, per me è una passione innata. Il bello di questo lavoro è che non è mai uguale, perché ogni giorno si scopre qualcosa di nuovo. Mi diverto ancora di più adesso che i veicoli vengono costruiti con componenti elettroniche sofisticate e occorre mettere in campo tutte le proprie conoscenze per la risoluzione dei guasti.” La scuola L. Einaudi di Bolzano succede nell’albo d’oro all’Istituto L.B. Alberti di Rimini, vincitore dell’edizione 2011,  al “Provolo” di Verona e al “Di Marzio” di Pescara, impostisi nelle prime due edizioni. L’istituto vincitore è stato premiato dall’Assessore Regionale alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro Elena Donazzan con un prestigioso strumento TEXA TwinProbe, mentre altri premi sono stati distribuiti tra i partecipanti. TEXA Diagnosis Contest nasce dalla volontà di TEXA di mettere a confronto i migliori allievi delle scuole tecniche e professionali che aderiscono al programma sociale e didattico TEXAEDU, in un’esperienza unica e stimolante che faccia capire loro l’importanza dello studio e del mettere in pratica quanto appreso per essere pronti ad affrontare il mondo del lavoro. TEXAEDU è un programma di solidarietà sociale che ha come obiettivo la formazione e l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, istituito da TEXA nel 2004 e che si è meritato il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Università, Educazione e Ricerca.

Ecco le ventidue scuole TEXAEDU che hanno partecipato all’edizione 2012: CFP (Centro di Formazione Professionale) BASSA REGGIANA di Reggio Emilia, CFP ENAIP FRIULI VENEZIA GIULIA di Pasian di Prato (Udine), CFP ENAIP VENETO di Cittadella (Padova), CFP FORMA FUTURO di Parma, CFP OPERA SACRA FAMIGLIA di Pordenone, IIS (Istituto di Istruzione Superiore) BELLUZZI FIORAVANTI di Bologna, IS MAJORANA di Piazza Armerina (Enna), IPSIA (Istituto Professionale Statale Industria Artigianato) L.B. ALBERTI di Rimini, IPSIA ARCHIMEDE di Barletta, IPSIA DI MARZIO di Pescara, IPSIA E. FERMI di Catania, IPSIA A. FERRARI di Maranello (Modena), IPSIA G. GIORGI di Treviso, IPSIA LATINA FORMAZIONE di Latina, IPSIA L. LUZZATTI Mestre (Venezia), IPSIA E. MEDI di Palermo, IPSIA S. PERTINI di Terni, IPSIA A. PROVOLO di Verona, IPSIA SAN BENEDETTO di S. Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), IPSIA VALLAURI di Carpi (Modena), ITIS (Istituto Tecnico Industriale Statale) G. GALILEI di Arezzo, SCUOLA PROFESSIONALE PROVINCIALE PER L’INDUSTRIA E L’ARTIGIANATO L. EINAUDI di Bolzano.

D.R.

Redazione: Auto Tecnica Moto Tecnica Suv & Fuoristrada 4x4 Ruote Americane Moto Storiche d'Epoca Trasporto Commerciale