Triumph Classics: novità per il 2014

Nulla di sconvolgente per le Classic inglesi, ormai con una ben solida reputazione sul nostro mercato, oltre ad essere tra le migliori “basi” per l’allestimento di gustose Special.

Da settembre Bonneville, Thruxton e Scrambler avranno nuove colorazioni, una revisione della tonalità di scarico (particolare non trascurabile per questo segmento di moto…) e qualche aggiornamento tecnico per renderne ancor più appagante la guida.

 

 

 

La Triumph Bonneville con ruota anteriore da 17” pollici avrà il piano sella a 740 mm, il più basso di tutta la gamma Classics. Resta il bicilindrico da 865 cm3 che, nella nuova versione, vanta nuove finiture CNC delle alette di raffreddamento del gruppo termico, tubazioni del radiatore olio nere (meno visibili) e silenziatori riprogettati per offrire un miglior  “sound”.

Tre i colori: Phantom Black, Lunar Silver e Crystal White/Sapphire Blue, col serbatoio che sfoggia ora un badge in rilievo al posto della decal. A Hichley non si sono dimenticati del passeggero, montando di serie una maniglia posteriore nera.

 

 

 

La Bonneville T100 ha una nuova verniciatura in Fusion White e Aurum Gold che si ispira alla versione del 1964, con la suddivisione stilizzata dei colori replicata sul parafango anteriore e sul posteriore. Alle medesime modifiche citate per la Bonnie, la T100 aggiunge il tocco di classe della maniglia posteriore cromata e dalla protezione catena di serie. Resta disponibile l’abbinamento Black/Cranberry Red, ma si aggiunge quella della Bonneville T100 Black che, lo dice il nome, monta cerchi ruota, mozzi, manubrio, forcella, supporti parafango, specchi retrovisori e maniglione posteriore neri.

 

 

 

La Thruxton, l’unica, vera cafè racer di serie, monta ora scarichi a megafono. Il cupolino in tinta con fascia centrale si abbina al coprisella coordinato, entrambe di serie. Colori disponibili: Phantom Black e Brooklands Green.

 

 

La Scrambler riceve il trattamento “back to black” per tubazioni del radiatore, manubrio, cerchi e mozzi ruota oltre al coperchio della pompa freno posteriore. La sella di nuovo disegno dà alla moto un look ancor più classico.

Il tocco finale è dato dalla protezione inferiore per il motore anodizzata e il logo Triumph in rilievo sulla parte posteriore della sella. Sono disponibili due nuove colorazioni entrambe di grande attrattiva: Matt Pacific Blue e Lunar Silver/Diablo Red.

Tutti i nuovi modelli saranno disponibili nei concessionari Italiani dal mese di settembre 2013. Dai concessionari a settembre a prezzi che partono da € 8.040 per la Bonneville e da € 9.550 per T100, Thruxton e Scrambler.

 

 

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca