Magneti Marelli e Hero insieme

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ stato inaugurato oggi a Manesar, in India, il nuovo impianto industriale nato dalla Joint Venture siglata nel dicembre 2013, tra Hero MotoCorp Ltd (60%) e Magneti Marelli S.p.A. (40%), dedicato alla produzione di sistemi di controllo motore per i veicoli a due ruote. Il nuovo sito si concentrerà sulla produzione di tecnologie powertrain e di iniezione elettronica, rivolte principalmente al mercato indiano.

La produzione di motociclette di Hero nell’anno solare 2014 è stata di oltre 6,64 milioni di unità (+8% rispetto al 2013), in un mercato in forte crescita (si stimano in oltre 15 milioni di unità le moto vendute ogni anno nel Sud-Est asiatico). L’ambito dell’accordo mette a disposizione della JV soluzioni innovative di Magneti Marelli nella gestione elettronica del motore, che includono anche tecnologia “ride by wire”.

Eugenio Razelli, Amministratore Delegato di Magneti Marelli, ha affermato: “Per Magneti Marelli la partnership con Hero in India è estremamente importante: lavorando in sinergia abbiamo la possibilità di introdurre una vera e propria rivoluzione tecnica all’interno di uno dei mercati più importanti al mondo per il segmento dei veicoli due ruote. Inquadrando l’obiettivo di una mobilità più sostenibile, puntiamo a coniugare innovazione, qualità e convenienza. Per Magneti Marelli si tratta anche di un’opportunità per celebrare la nascita della decima unità produttiva legata al nostro gruppo in India”.

Pawan Munjal ha dichiarato: “L’India sta assumendo un ruolo sempre più importante all’interno della catena del valore mondiale ed è un paese in cui le aziende possono progettare, sviluppare e realizzare prodotti innovativi in maniera efficiente. Hero mira ad essere parte proprio di questa catena del valore mondiale. Guardiamo al futuro con una prospettiva stimolante: utilizzare l’elettronica per migliorare le prestazioni del motore, ridurre i consumi di energia e controllare le emissioni. La nostra società riuscirà sicuramente a stabilire un nuovo paradigma tecnologico. Uno dei nostri principali obiettivi è diventare un’azienda di riferimento, innovativa e altamente tecnologica, continuando a spingerci sempre oltre in termini di capacità, ampiezza, leadership e buone pratiche”.

Con l’inaugurazione di questo nuovo impianto, Magneti Marelli rafforza ulteriormente una presenza già consolidata in India, dove a partire dal 2007 ha replicato il proprio perimetro industriale con dieci impianti sei nel Nord (Manesar, area di Haryana), attivi nel campo delle unità elettroniche di controllo, sistemi powertrain, collettori di aspirazione, sistemi di scarico, quadri di bordo e body computer, componenti per sospensioni; tre che operano nella regione di Pune nel campo dei sistemi di illuminazione, dei collettori di aspirazione e pedali, scarichi e ammortizzatori; e uno a Chennai che opera nel campo nei sistemi di scarico.

Avatar

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca