Troy Bayliss guiderà una special Scrambler® nel Campionato Americano Flat Track 2015

Troy Bayliss guiderà una special Scrambler® nel Campionato Americano Flat Track 2015

Dopo pochi giorni dall’annuncio ufficiale della partecipazione di Troy Bayliss a cinque gare del campionato AMA Pro Flat Track 2015, ecco la prima immagine della Ducati con la quale il tre volte Campione del Mondo Superbike tornerà in pista. La moto è stata realizzata partendo da un bicilindrico Ducati a due valvole raffreddato ad aria, debitamente preparato per le corse su ovale, alle quali si ispira il più sportivo degli Scrambler®. Il Full Throttle di Troy sfoggia il mitico numero 21 che contraddistingue il pilota australiano. La moto è stata realizzata dal team Lloyd Brothers Motorsports, grazie anche al supporto di Ducati ed alla sponsorizzazione dello storico collezionista Ducati Jim Dillard, la moto di vanta un telaio artigianale appositamente realizzato per le gare di Flat Track, sospensioni specifiche per le corse su ovale, ruote da 19 pollici e, come da regolamento, il solo disco freno posteriore. Le corse di Flat Track sono una specialità molto popolare negli Stati Uniti. Nate agli inizi del ventesimo secolo hanno raggiunto la massima popolarità negli anni ’20 e tutt’oggi sono molto seguite negli Stati Uniti ed in Australia. Si disputano su diverse tipologie di tracciato, ma quelle che in America vanno per la maggiore sono le corse su ovale da un miglio, per la spettacolarità e la velocità che raggiungono i piloti in pista. Per questo motivo Troy Bayliss ha scelto di correre proprio nelle cinque gare del campionato americano che si disputeranno sul tracciato da un miglio ed il suo debutto è fissato sul leggendario ovale di Springfield, nell’Illinois, il prossimo 24 maggio, dove sarà al via col compagno di squadra Johnny Lewis, specialista delle corse su ovale.

Calendario Gare di Troy Bayliss – Serie AMA Pro Flat Track 2015

24 maggio – Springfield Mile – Round 3

30 maggio – Sacramento Mile – Round 4

4 luglio – Du Quoin Mile – Round 7

11 luglio – Indy Mile – Round 80

6 settembre – Springfield Mile II – Round 13