Le Honda Repsol davanti a tutti al Sachsenring

I piloti Repsol Honda Marc Marquez e Dani Pedrosa partiranno in prima e seconda posizione nel Gran Premio di Germania, che si disputerà domani sulla pista del Sachsenring.

Dopo aver dominato le prove libere, Marc ha affrontato l’impegno più importante con la dovuta calma, abbassando di 0,6s il suo record al secondo tentativo, girando in 1’20.336. Domani Marc tenterà di portare a sei il numero di vittorie consecutive (tutte partendo dalla pole) ottenute su questa pista. Ha infatti vinto una volta nella 125 (2010), due volte nella Moto2 (2011 e 2012) e altrettante in MotoGP (2013, 2014).

Dani Pedrosa è stato estremamente competitivo per tutto il week end. Anche Dani non scherza su questa pista, dove ha vinto 5 volte (2007, 2010, 2011 e 2012).

Marc Maquez (1’20.336)

“Dopo l’FP3, mi aspettavo di stare tra 1’20.7 e 1’20.6 questo pomeriggio. Alla fine, quando ho visto che avevo fatto 1’20.3 ho deciso che era meglio fermarmi per evitare di fare danni! Sono felice ma soprsttutto per il mio passo a di come mi sento sulla moto. Stiamo migliorando progressivamente ma i 30 giri di domani saranno duri, anche perché Dani è molto forte qui, così come Jorge e Valentino. Ma sono pronto a dar battaglia per la vittoria”.

Dani Pedrosa (1’20.628)

“Sono contento per come sono andate le prove, e il passo di gara. Ora che siamo davanti sarà importante mantenere la posizione dopo il via, fattore vitale per l’esito della gara. La pista è così stretta che c’è un grande vantaggio a partire davanti. Stavolta spero di agganciarei l gruppo dei primi. Vedremo, ma sono deciso a portare a casa un buon risultato. Marc ha un passo leggermente migliore del mio, ma faremo il massimo per fare una buona gara”.

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca