Ducati sul podio (anche con Petrucci) a Silverstone

Nonostante le premesse di una qualifica disastrosa, Andrea Dovizioso oggi a Silverstone agguanta il podio dietro a un ottimo Danilo Petrucci, secondo al traguardo con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team. Più difficile la gara di Andrea Iannone, che ha invece chiuso il GP all’ottavo posto.

Col piazzamento odierno Dovizioso è risalito in quinta posizione nella classifica piloti, con 120 punti, davanti a Smith, la Ducati resta terza nella classifica Costruttori e il Ducati Team risale al secondo posto nella classifica speciale riservata alle squadre.

Andrea Dovizioso

“Sono veramente contento del terzo posto e voglio dire grazie alla mia squadra, perché stiamo davvero lavorando tanto per cercare di ritornare competitivi. Quella di oggi non è stata una giornata facile per tanti motivi: partivamo dalla quarta fila e io ho rischiato di cadere al via perché la gomma posteriore ha perso aderenza improvvisamente e mi sono ritrovato molto indietro. Nonostante questo sono riuscito a recuperare bene, arrivando anche in seconda posizione. E’ stata una gara davvero dura, con Petrucci è stata una bella battaglia e sono contento anche per il suo ottimo risultato. Alla fine stavamo prendendo tanti rischi sorpassandoci a vicenda, e in questo momento era troppo importante per noi tornare sul podio, per cui alla fine ho pensato soprattutto a difendere il terzo posto.”

Andrea Iannone

“Non è stato un weekend troppo positivo dal punto di vista del risultato finale, ma almeno in classifica mi sono riavvicinato molto alla terza posizione. Abbiamo incontrato un po’ di difficoltà durante tutti e tre i giorni e la mia moto non era facile da gestire a causa delle buche sul tracciato, che ci hanno creato molti problemi. In gara ho fatto particolarmente fatica con il posteriore negli inserimenti in curva e soprattutto all’inizio ero molto lento. Poi, con il passare dei giri, ho diminuito il freno motore e la situazione è un po’ migliorata, ma non sono mai riuscito a trovare la costanza per girare come avrei voluto.”

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse)

“Alla fine abbiamo ottenuto un buon risultato qui a Silverstone. Dovizioso è finalmente tornato sul podio, Iannone ha ridotto il suo distacco in classifica da Marquez e Petrucci ha fatto una gara davvero bellissima. Oggi abbiamo anche uguagliato il miglior risultato della stagione, con due piloti Ducati sul podio, e quindi sicuramente è stato un weekend positivo. A livello tecnico devo dire che abbiamo avuto qualche problema di troppo durante la qualifica che sinceramente non ci aspettavamo. In condizioni di asciutto eravamo abbastanza lontani da Marquez e da Lorenzo, però a mio avviso il passo gara dei nostri due piloti ci avrebbe permesso di fare abbastanza bene anche in quelle condizioni. Adesso ci aspetta la nostra seconda “gara di casa”, a Misano, dove arriveremo sull’onda di questi buoni risultati, con l’obiettivo di dare ancora delle belle soddisfazioni ai nostri tifosi.” 

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca