KTM 690 DUKE 2016

 

KTM svela la nuova 690 Duke, la naked monocilindrica stradale più potente e divertente del mercato.Il monocilindrico LC4 è stato profondamente rivisitato dai tecnici di Mattighofen:

. alesaggio aumentato, corsa ridotta, medesima cilindrata

. potenza cresciuta del 7%

. coppia cresciuta del 6%

. testa completamente rivisitata, ora più compatta.

. contralbero aggiuntivo, per ridurre le vibrazioni,posizionato in testa

. valvole di maggior diametro

. vibrazioni sensibilmente ridotte

. regime di rotazione massima incrementato di ben 1000 giri/min.

. erogazione della potenza più dolce ai bassi regimi.

Inoltre:

. Riding mode – Sport, Street, Rain – con selettore mappe al manubrio.

. Display TFT– per la prima volta su una KTM strumentazione digitale con sensore per guida diurna/notturna.

. Nuovo scarico – erogazione della potenza e della coppia migliorata. La prima KTM Euro IV

. Nuove piastre forcella con offset aggiornato per migliorare ulteriormente l’handling della moto.

. Nuove selle pilota e passeggero, maggior comfort ed ergonomia migliorata.

. ABS Bosch 9M+ a due canali (disinseribile).

. Safety package con Traction Control (TC).

. Motor Slip Regulation (MSR) optional.

. Telaio nero.

. Nuove grafiche.

. Disponibile 2 colori

La 690 Duke sarà inoltre proposta in versione R (verrà presentata a EICMA), con un pacchetto che prevede un ulteriore incremento delle prestazioni del mono LC4, un’elettronica ancora più evoluta, sospensioni completamente regolabili, freni più performanti, accessori di serie e grafiche dedicate.