Triumph Tiger Explorer

UNICO MOTORE A TRE CILINDRI DELLA CATEGORIA – Tutti i modelli della gamma Explorer sono alimentati da un motore unico nella categoria: un propulsore a tre cilindri in linea da 1215cc, con 12 valvole e in grado di erogare una potenza di 139 CV a 9.300 giri e una coppia massima di 123 Nm a 6.200 giri. Per sfruttare al meglio tutta la potenza a disposizione, la Tiger Explorer è dotata di una frizione idraulica assistita che consente di ridurre le fatiche del pilota durante la guida grazie al minor sforzo necessario per azionare la leva. Il nuovo gruppo frizione è accoppiato a un cambio a sei velocità con la sesta marcia a lungo rapporto che rende confortevole anche i viaggi più impegnativi e riduce il consumo di carburante, ora migliorato del 5% rispetto al modello precedente. Tutti i modelli possono inoltre contare su un nuovo impianto di scarico che non solo migliora le performance del motore e risponde alla normativa Euro 4 ma dona anche un sound distintivo, così da aggiungere ancora più piacere all’esperienza di guida del pilota in sella alla nuova Triumph Tiger Explorer.

NUOVO TELAIO PER UNA GUIDA DINAMICA – Il telaio è stato appositamente progettato con una struttura che consente una guida più dinamica, così da rendere ancora più facile e coinvolgente gestire la Tiger Explorer in tutte le condizioni. Comfort e controllo sono perfettamente bilanciati grazie alla forcella WP da 48mm con estensione e compressione regolabili e, per massimizzare il controllo anche in frenata, l’intera gamma monta alla ruota anteriore due dischi flottanti da 305mm con pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini e al posteriore un disco singolo da 282mm con pinza flottante a 2 pistoncini. Sui modelli XCx e XCA la dinamicità del telaio è enfatizzata dal nuovo sistema TSAS, Triumph Semi Active Suspension, che consente al pilota di regolare elettronicamente i parametri dello smorzamento sia della sospensione anteriore che di quella posteriore. Al variare di questi parametri il sistema adatta automaticamente il precarico della sospensione posteriore per assicurare una perfetta aderenza al terreno.

TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEL CONTROLLO – La chiave dell’innovativo sistema TSAS è l’unità centrale di controllo (CCU – Central Control Unit) e la sua unità di misurazione inerziale (IMU – Inertial Measurement Unit) che, comunicando tra loro, rilevano e rispondono al movimento delle moto.

I sensori monitorano:

  • Beccheggio
  • Accelerazione verticale
  • Accelerazione laterale
  • Imbardata
  • Rollio
  • Accelerazione longitudinale

Attraverso un complesso algoritmo la CCU usa questi dati per calcolare l’angolo di piega ottimale per la motocicletta, assicurando una perfetta stabilità e ottimizzando l’intervento di ABS e traction control.

SICUREZZA ATTIVA ENFATIZZATA DALLA TECNOLOGIA – Con la nuova famiglia Explorer il pilota può contare su un pacchetto tecnologico appositamente sviluppato con particolare attenzione alla sicurezza attiva e alla maneggevolezza della moto. Le Tiger Explorer XR è dotata di serie di ABS multi canale e Traction Control, mentre gli altri modelli sono dotati di ABS con Optimised-Cornering e Traction Control che, monitorando l’angolo di piega in curva, si assicurano una perfetta distribuzione della forza frenante e dell’ABS per un efficacia ottimale. In questo modo controllo e stabilità non verranno mai meno, persino durante la percorrenza delle curve più insidiose. Ancor più sicurezza è offerta dalla più dotata Tiger Explorer XCA grazie all’innovativo Hill Hold Control, sviluppato da Continental, che rende le ripartenze in salita più facili, anche con la motocicletta a pieno carico, evitando di scivolare indietro.

MODALITÀ DI GUIDA – La nuova famiglia Explorer sfrutta al meglio le ormai famose modalità di guida Triumph, offrendo una scelta tra più di cinque mappature. Il pilota può selezionare la modalità più congeniale alle condizioni atmosferiche e dell’asfalto, regolando così il setting della moto. Un’operazione semplice e veloce, anche durante la guida. Ciascuna modalità regola la mappatura del motore, l’intervento dell’ABS e del Traction Control e, se disponibile, lo smorzamento del sistema TSAS.

LE 5 MODALITÀ DI GUIDA

ROAD: Ideale per i lunghi viaggi. L’ABS e il Traction Control garantiscono una perfetta stabilità. Il rilascio di potenza è lineare e ottimale per superfici asfaltate. Il sistema TSAS offre un setting ottimizzato per la strada, con la sospensione posteriore molto reattiva alle irregolarità. Disponibile su tutti i modelli. 

RAIN: Appositamente studiata per la guida su fondi bagnati e scivolosi. Il rilascio di potenza è ridotto e la risposta graduale così da rendere la moto più gestibile. Il traction control è settato in modo da ridurre al minimo lo slittamento della ruota posteriore mentre l’ABS previene il bloccaggio. Il sistema TSAS rende le sospensioni più morbide per una migliore aderenza. Disponibile su tutti i modelli.

OFF-ROAD: Modalità che assicura una guida divertente su strade non asfaltate. La risposta dell’acceleratore è lineare mentre il traction control interviene con meno irruenza. L’ABS è settato in modo tale da non intervenire sui freni posteriori quando il pilota agisce sul pedale. Il sistema TSAS è calibrato appositamente per questa modalità, ottimizzando lo smorzamento per assicurare il pieno controllo della moto durante la guida off-road. Disponibile su Tiger Explorer XCx e XCA.

SPORT: Esprime tutto il potenziale del motore a tre cilindri grazie a una risposta istantanea dei corpi farfallati agli input del pilota. L’ABS assicura eccellenti prestazioni dei freni su superfici asfaltate mentre il setting Sport dedicato del traction control riduce al minimo lo slittamento della ruota posteriore con ancora più efficacia rispetto alla modalità Road. Il sistema TSAS regola le sospensioni in modo da risultare più rigide, garantendo una guida più dinamica anche su strade più tortuose. Disponibile su Tiger Explorer XCA.

RIDER: Il setting perfetto per vivere al massimo la propria esperienza di guida. Il pilota può regolare in autonomia i parametri in modo da impostare il setting della moto secondo le proprie preferenze. Il sistema tiene in memoria i parametri selezionati, anche quando ABS e traction control sono stati impostati disattivati. Per motivi di sicurezza alla riaccensione della moto, la modalità inserita è la Road ma il pilota potrà semplicemente selezionare la modalità Rider per riattivare la configurazione salvata in precedenza. Disponibile su Tiger Explorer XCA.

STILE FUNZIONALE – Senza perdere la sontuosa linea del modello precedente, la nuova Tiger Explorer raggiunge standard stilistici di più alta qualità e un look muscoloso e contemporaneo grazie a dettagli rifiniti e a nuovi pannelli per serbatoio e copri radiatore. Il faro anteriore è quasi completamente avvolto dai pannelli della strumentazione che incorniciano il nuovo parabrezza regolabile. Quest’ultimo è regolabile elettricamente e montato di serie su tutte le versioni ad eccezione della top di gamma XCA, la quale è invece equipaggiata con il parabrezza Touring, adatto ai lunghi viaggi. Il gruppo parabrezza, faro e strumentazione trova continuità con il parafango anteriore dal design rinnovato che, posizionato più in alto, dona un look fresco, moderno e sportivo a tutta la motocicletta. La nuova linea della Tiger Explorer non è stata progetta solo per migliorare l’estetica della moto ma anche, e soprattutto, per raggiungere un nuovo livello di performance e garantire un comfort eccezionale per il pilota. I pannelli della strumentazione consentono un’aerodinamica ottimale, così come il parabrezza regolabile. La canalizzazione dell’aria calda proveniente dal motore è studiata per incrementare il comfort di chi guida, difatti grazie ai nuovi pannelli laterali del serbatoio e ai nuovi copri radiatore, l’aria viene deviata lontano dalle gambe del pilota. Inoltre la sella e le pedane consentono una posizione di guida ideale per affrontare anche i viaggi più lunghi.

ACCESSORI STUDIATI PER VIVERE AL MEGLIO L’AVVENTURA – Tutte le versioni hanno la possibilità di essere dotate di binari per il montaggio delle borse laterali Expedition, appositamente progettate per la Tiger Explorer. Il kit di montaggio è presente come dotazione di serie sul modello Tiger Explorer XCA.

DISPONIBILITÀ – La nuova Tiger Explorer sarà disponibile nelle concessionarie italiane a partire da Marzo 2016 con i seguenti prezzi: