KYMCO, Agility 125i R16 +

Il motore monocilindrico a due valvole, da 125 cc del , KYMCO, Agility 125i R16 è ora alimentato tramite iniezione elettronica, in luogo del vecchio carburatore, ed è capace di erogare una potenza di 6,6 kW (9,0 CV) a 8.500 giri/min, con una coppia pari a 9,0 Nm a 6.750 giri/min. Si tratta di un propulsore anche molto efficiente, frutto di una progettazione che si è concentrata sulle dinamiche della combustione, e assai parco nei consumi, come da tradizione. Novità anche in ottica di sicurezza, grazie al sistema di frenata combinata CBS, che distribuisce l’azione frenante su entrambi gli assi, rendendo ancora più marcato quell’aspetto che già rappresentava un punto di forza dell’Agility. Confermata la dotazione tecnica, che prevede all’anteriore un generoso disco da 260 mm con pinza flottante a due pistoncini, e al posteriore un disco da 240 mm con pinza a due pistoncini. Anche l’occhio vuole la sua parte e quelli che guardano l’Agility sono abituati bene, in KYMCO lo sanno ed è questo il motivo per cui è stata studiata una nuova tonalità – l’elegante Scais opaco, una sorta di antracite – che si aggiunge alle varianti cromatiche già a catalogo (Argento Zebrù opaco e Bianco Ice).

Tante novità, ma stile e carattere non sono cambiati, sottolineati sia dalle linee semplici e rigorose sia dalla dotazione e dai dettagli. Forma e sostanza ad a un livello “Plus”. Come lo scudo aggressivo, le luci di posizione a LED e la strumentazione analogico/digitale con contagiri e display multifunzione, che sembra presa da una moderna maxi moto. Confermate anche le qualità ciclistiche e dinamiche dell’Agility 125i R16 +. L’ottimo telaio in tubi di acciaio, marchio di fabbrica di KYMCO, garantisce rigidità e feeling di guida mentre alla forcella tradizionale, con steli da 33 mm, va il merito della precisione e del rigore d’insieme. L’accoppiata ruota da 16” all’anteriore e da 14” al posteriore, che calzano pneumatici da 100/80 e 120/80, sono un ottimo compromesso per conferire agilità senza rinunciare alla stabilità. In sella non ci sono sorprese e si trova tutto il comfort che ci si aspetta: il profilo ergonomico della seduta offre abbondante spazio anche al passeggero, che può contare su pedane estraibili, e la generosa escursione della sospensione posteriore è garanzia di una guida morbida su ogni fondo stradale. La pedana piatta e ampia, insieme allo scudo protettivo, promette abitabilità ai vertici del segmento, mentre il gancio portaborse, il capiente vano sottosella e il bauletto da 30 litri sono la risposta all’esigenza di una capacità di carico all’altezza della versatilità dell’Agility R16 +. Inoltre, Agility 125i R16 + Euro 4 è equipaggiabile con parabrezza completo originale KYMCO disponibile a € 99,82 (listino al pubblico Iva inclusa). Gli accessori originali KYMCO sono una garanzia di sicurezza in più, in quanto progettati assieme al veicolo per assicurare la massima compatibilità senza influenzare negativamente la guida.

E proprio con la versatilità si conferma un’altra delle doti di questo scooter: a suo agio tanto fra le auto della città quanto fuori porta, quando gli si chiede di farci evadere dalla routine e accompagnarci a guardare l’orizzonte. Tutte le innovazioni hanno un prezzo, ma quello del nuovo Agility 125i R16 + Euro 4 è ben sotto le aspettative. Costerà infatti 2.200 euro f.c. e non perderà dunque la sua leadership nel mondo delle ruote alte.