Confederate P51

1

Fa sempre discutere la presentazione di un nuovo modello della Casa americana Confederate Motors. La P51 Combat Fighter, è l’ultimo progetto che il designer sudafricano Pierre Terblanche ha eseguito per questa azienda prima di passare alla Royal Enfiled.

Il motore è un bicilindrico a V stretto (56°) di cilindrata 2,16 litri, raffreddato ad aria-olio che dovrebbe erogare, secondo quanto dichiarato dalla Casa, 200 CV di potenza e 230 Nm di coppia. Il cambio è a 5 marce. Il telaio è d’alluminio con abbondante utilizzo di pezzi lavorati CNC. I cerchi sono in carbonio e i freni montano pinze radiali Beringer. Nonostante le apparenze il peso è sotto i 250 kg in ordine di marcia.

Ne saranno realizzati pochi esemplari, venduti a caro prezzo (attorno ai 100.000 $).

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca