KTM: il 2 tempi è più forte che mai

PRESS CONFERENCE @MAGGIORA

“Correva l’anno 2015” quando KTM presentava a Maggiora la gamma SX per il 2016, destinata a segnare un solco profondo col passato, come succede ogni volta che un modello della Casa di Mattighofen viene completamente rivoluzionato.

Quest’anno il cerchio si è chiuso sulla stessa pista piemontese con la presentazione della gamma SX per l’anno 2017 che, oltre a piccoli ma rilevanti aggiornamenti tecnici, annovera nella propria line-up la nuovissima SX 250 2 tempi. Ebbene si, mancava proprio lei, la Duemmezzona, che fin dalle sue prime apparizioni statiche ha destato curiosità tra addetti ai lavori e appassionati.

058_KTM_SX_MY17_preshooting

Maggiora ha accolto il test delle nuove SX presentandosi al meglio, proponendo lo stesso tracciato (rinnovato e allungato) che ospiterà il Motocross delle Nazioni tra poco più di due mesi.

Dopo una breve introduzione sull’andamento del mercato da parte del Managing Director di KTM Italia Angelo Crippa, la parola è passata al responsabile tecnico Arnaldo Nicoli, che ha illustrato le principali novità che la Casa ha applicato ai modelli MY17. La conferenza stampa si è conclusa con un breve cenno da parte di Roberto Vezzani (PG&A Manager) sull’importanza degli accessori per lo sviluppo del business di KTM e sulle anticipazioni della collezione PowerWear off-road 2017.

Tra tutti gli aggiornamenti, durante il test dinamico è stato particolarmente apprezzato il nuovo selettore di mappe. Installato di serie sui 4 Tempi, oltre a offrire due modalità di erogazione della potenza e della coppia, consente di attivare in pochi secondi il prezioso Traction Control e l’utilissimo Launch Control.

053_KTM_SX_MY17_preshooting

Sul fronte dei 2 Tempi, il mirino era puntato sulla nuovissima SX 250, che proprio quest’anno è stata completamente rinnovata, incontrando il parere favorevole di chi ancora ama sentire l’odore di miscela quando impegnato sui campi da cross. Durante il test della moto sono state apprezzate la notevole riduzione delle vibrazioni (complice un nuovo contralbero) e la trattabilità della nuova quarto di litro, che risulta molto più semplice da guidare rispetto alla esplosiva e impegnativa 250 SX-F 4 tempi.

KTM 250 SX MY 2017

KTM 250 SX MY 2017

Il feedback generale è stato molto positivo, le moto sono piaciute tutte, dalla piccola 125 SX alla “mostruosa” 450 SX-F e sono state giudicate complessivamente superiori rispetto ai modelli 2016. Sicuramente il merito è dovuto al costante lavoro sviluppato dall’R&D e dal Motosport austriaco e statunitense, che insieme ai preziosi consigli dei piloti ufficiali, hanno contribuito a rendere le nuove SX il nuovo punto di riferimento nel mercato mondiale del Motocross!

Avatar

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca