Motore Honda CRF450R: dettagli tecnici

Il motore delle nuove Honda CRF450R (la versione MX) ed RX (la versione da Enduro) incorpora alcune peculiarità tecniche rispetto al motore 2016 che vi presentiamo in questi disegni che consentono anche di apprezzare ancora una volta la già nota compattezza del sistema UniCam per il comando delle 4 valvole.

Il filo delle molle valvola ha sezione ovale che a parità di caratteristiche elastiche della molla consente una riduzione dell’altezza quando la molla è compressa.

17YM CRF450R and CRF450RX

L’angolo incluso tra le valvole è di 19,5° di cui 9° (rispetto alla mezzeria) per quelle di aspirazione. L’angolo compreso è dunque sceso di 1° e questo ha portato a un nuovo disegno del bilanciere  che comanda la valvola di scarico. La valvola di aspirazione non è più comandata direttamente dal profilo della camma ma c’è ora l’interposizione di un bilanciere a dito. Come si vede il profilo della camma è diverso, poiché la legge di apertura in questo caso dipende anche dal profilo del bilanciere. L’alzata delle valvole è di 10mm e 8,8mm rispettivamente per aspiraizone e scarico.

17YM CRF450R and CRF450RX

Al raffreddamento del pistone provvede un getto d’olio a 4 fori.

17YM CRF450R and CRF450RX

Il diametro delle valvole di aspirazione è 38 mm e grazie alla lavorazione bidirezionale delle sedi valvola, il flusso dei gas è sempre omogeneo. Il flusso in ingresso nei condotti è ora diretto e rettilineo con positivi effetti sull’efficienza del riempimento della camera di combustione.

17YM CRF450R and CRF450RX

17YM CRF450R and CRF450RX

Avatar

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca