Aprilia indietro oggi a Brno

1

Stefan Bradl si è dichiarato soddisfatto al termine delle prove, specialmente per quanto concerne la costanza di rendimento. Il pilota  dell’Aprilia Racing Team Gresini ha concluso al 17° posto con un best lap di 1’57.471, posizione che tutti si aspettano possa migliorare notevolmente domani.

Nel box di Alvaro Bautista l’Aprilia Racing Team Gresini si è concentrato sui pneumatici, lavorando al contempo sul setting ciclistico ed elettronico della RS-GP numero 19. I maggiori limiti per Alvaro al momento riguardano l’ingresso in curva e la capacità di chiudere la traiettoria, fattori fondamentali visti i molti cambi di direzione strettamente collegati che contraddistinguono la pista di Brno.‬ Al momento è 18° (1’57.569).

Alvaro Bautista
“Oggi abbiamo lavorato soprattutto sulle gomme, testando sia l’opzione dura che quella più morbida. Sicuramente questa pista è molto diversa rispetto all’Austria, quindi siamo tornati a lavorare sul nostro setting standard. Dobbiamo riuscire a far girare meglio la moto, su questo tipo di tracciato fa la differenza. Abbiamo usato la configurazione motore standard mentre domani disporremo della specifica più potente, altro fattore molto importante su questa pista”.‬‬

 

Stefan Bradl
“Mi ritengo soddisfatto del lavoro svolto oggi, specialmente perchè il nostro passo è molto migliore rispetto al giro secco. Siamo riusciti a migliorare costantemente il nostro setting, quello che ci manca al momento è la prestazione sul giro singolo. Questo sarà il nostro obiettivo per domani, dobbiamo concentrarci sulla qualifica perchè una buona posizione in partenza ci permetterebbe di sfruttare al meglio la nostra costanza di rendimento sulla distanza di gara”.

Avatar

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca