Novità Yamaha a INTERMOT 2106: MT-10

Per il 2017, Yamaha trasferisce alla famiglia Hyper Naked la tecnologia Supersport più avanzata derivata dalla YZF­R1M. La nuova MT­10 SP con la forcella Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿, la strumentazione Thin Film Transistor (TFT) e la livrea dedicata ne l’esempio.

2017_yam_mt10dx_eu_bwm2_stu_001_03

A brevissima distanza dal lancio della MT­10, Yamaha annuncia l’imminente disponibilità della nuova MT­10 SP, il modello più sofisticato dell’intera gamma Hyper Naked. Equipaggiata con le sospensioni Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿, la nuova MT-10 SP introduce la tecnologia di YZF­R1M in questo segmento.

Le sospensioni elettroniche di MT­10 SP sono controllate da una centralina Suspension Control Unit SCU﴿ che analizza i dati provenienti da una serie di sensori che monitorano le condizioni di guida. La SCU verifica infatti i setting in compressione ed estensione ottimali per le condizioni prevalenti, mentre il motore passo passo esegue delle regolazioni istantanee per ottenere la taratura ideale.

Le esclusive Öhlins Electronic Racing Suspension ERS﴿ offrono l’accesso al più sofisticato sistema di gestione elettronica delle sospensioni mai adottato da una Hyper Naked: grazie ad esso, il setting durante la marcia viene infatti continuamente monitorato e regolato.

La nuova ammiraglia è inoltre equipaggiata con l’evoluta strumentazione con display Thin Film Transistor TFT).

2017_yam_mt10dx_eu_bwm2_stu_005_03

MT-10 SP sarà disponibile nell’esclusiva colorazione Silver Blu Carbon, con i cerchi blu, il parafango anteriore nero e gli steli forcella dorati ispirata alla supersportiva YZF­R1M in edizione limitata, a partire da febbraio 2017.

 

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca