Suzuki V-STROM 250

Anche Suzuki ha partecipa alla guerra delle crossover in miniatura con la V-Strom 250. La novità della casa giapponese, caratterizzata da un design direttamente ispirato a quello della sorellona da 1000 cc, ha prestazioni brillanti e costi di gestione contenuti. Il propulsore è un bicilindrico parallelo da 248 cc (alesaggio 53,5mm, corsa 55,2mm) realizzato con particolare attenzione all’efficace erogazione della coppia ai regimi bassi e medi. La potenza è di 25 cv a 8.000 giri/min e la coppia massima di 23,4 Nm a 6.500 giri/min. La V-Strom 250 ha un’altezza sella contenuta in 790 mm e un interasse di 1430 mm; ha cerchi a dieci razze da 17 pollici, 110/80 all’anteriore e 140/70 al posterore, e dischi freno a margherita. Il cruscotto è interamente digitale e all’anteriore sfoggia un originale gruppo ottico formato da un elemento circolare sovrastato da un piccolo parabrezza. Tra gli elementi adventure la presa da 12 un portapacchi in grado di caricare bagagli fino a 8,5 kg e un serbatoio da 17 litri che dovrebbe garantire 500 km di autonomia. (M. Ferrero)