Aprilia pronta per la seconda parte della stagione MotoGP

Aprilia

Aprilia Racing ha portato nella Repubblica Ceca una serie di sviluppi della RS-GP che vanno dal cambio completamente nuovo (già testato a Barcellona) a un nuovo disegno per airbox e sistema di scarico.

Aleix Espargaró si è sempre piazzato nella top ten col nono crono sia sull’asciutto sia sul bagnato, ovviamente con tempi molto diversi: 2’05.922 al mattino e 1’57.019 nel secondo turno.

Sam Lowes ha girato bene al mattino affacciandosi anche in top ten per poi chiudere 17esimo in 2’06.622. Anche in condizioni di asciutto il pilota inglese ha mostrato di poter proseguire nel miglioramento delle sue performance ma una caduta lo ha relegato alla 22esima piazza in 1’58.638.  Nonostante una ferita al piede destro e i 4 punti di sutura, il debuttante inglese sarà comunque regolarmente in pista domani.

ALEIX ESPARGARO’
“Avevo molta voglia di tornare in pista. Avevamo molte novità da provare, devo innanzitutto ringraziare i ragazzi di Aprilia perchè durante la pausa hanno lavorato davvero sodo per migliorare la RS-GP. I primi riscontri sono sicuramente positivi, siamo stati subito piuttosto competitivi su una pista dove il motore conta parecchio. Sono contento di questa prima giornata, abbiamo iniziato il weekend con il piede giusto”.

Aprilia

SAM LOWES
“Nella caduta ho urtato la pedana con la parte esterna del piede destro, in Clinica mi hanno messo dei punti ma non sarà un grosso problema per il weekend. Scivolata a parte sono davvero contento di come siamo partiti, durante entrambe le sessioni sono stato veloce. La squadra ha fatto un grande lavoro durante la pausa, il pacchetto con cui ci siamo presentati qui è davvero un passo avanti. Avendo disputato solo una sessione sull’asciutto abbiamo ancora margini di miglioramento, ho fatto segnare il mio miglior tempo con la gomma media mentre sono scivolato con la morbida quindi non vedo l’ora di tornare in pista domani”.

Avatar

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca