Sogno Ducati: in pista al Mugello con la Panigale R Superbike

Ducati
Un’esperienza unica ed esclusiva dedicata a tutti i 500 clienti della Ducati 1299 Panigale Superleggera, una moto altrettanto unica ed esclusiva ‘sold-out’ ancora prima di essere prodotta.
All’invito hanno risposto 193 appassionati Ducatisti provenienti da 32 Paesi, accompagnati da oltre 160 ospiti. Al Mugello sono stati accolti nell’hospitality dell’Aruba.it Racing – Ducati Team. A loro disposizione c’erano anche le Audi R8 Spyder della Audi Driving Experience e le Lamborghini Huracàn Coupé, Spyder e Performante della Lamborghini Road Test Drive a disposizione loro e dei loro ospiti.
Ducati
Per l’occasione sono stati allestiti una serie di box, compresi i due box “ufficiali” dove le moto di Chaz Davies e Marco Melandri aspettavano di essere provate. Le due Superbike di Chaz Davies e Marco Melandri rappresentavano, ovviamente, l’apoteosi della speciale giornata, il cui programma prevedeva un primo turno di tre giri di pista con la 1299 Panigale S, successivamente altrettanti in sella alla 1299 Panigale Superleggera, per poi finire in sella alle SBK dell’Aruba.it Racing – Ducati Team.
Oltre che da tutto lo staff degli istruttori della Ducati Riding Experience, i partecipanti sono stati accolti da Alessandro Valia, collaudatore Ducati, Danilo Petrucci, portacolori del Team Ducati Pramac in MotoGP, Michele Pirro, collaudatore Ducati MotoGP e leader del Campionato Italiano Superbike e, ovviamente, da Chaz Davies e Marco Melandri, alfieri dell’Aruba.it Racing – Ducati Team, che hanno seguito le loro due moto in questo test esclusivo.
Ducati
“È stata un’esperienza unica” ha detto l’italiano Federico Tofani, felice possessore di una 1299 Superleggera. “Guidare una Superbike Ducati è per me un sogno che si avvera. Grazie Ducati”.
Clement Frenk (Lussemburgo): “È stato incredibile! Un grandissimo regalo da parte di Ducati che ci ha permesso di guidare queste tre moto incredibili. Lo staff di Ducati ha fatto un lavoro incredibile. “Grazie!”.
Jean Claude Luijcx (Olanda): “Non ho dormito la notte prima del test. La 1299 Panigale S è una gran moto, ma la differenza con la 1299 Superleggera è pazzesca. E lo stesso vale quando poi si sale in sella alla Superbike. Che esperienza indimenticabile!”
Vito Dionisio (USA): “Quando ho saputo che avrei avuto la possibilità di guidare la moto dell’Aruba.it Racing – Ducati team ci ho messo un po’ a realizzare che fosse vero e non un sogno. Chi può dare la possibilità di guidare la vera moto che corre nel mondiale Superbike? Nessuno. Anzi no, solo la Ducati”.
Frank Duenas Jr. (USA): “Un’esperienza del genere ti fa capire che anche il cliente fa parte di Ducati. Questa è stata un’iniziativa che nessun’altra Casa motociclistica potrebbe proporre ai propri clienti. Noi compriamo la moto e il brand e solo un brand come Ducati può regalarti un’esperienza del genere”.
Bernhard Marquart (Germania): “Mi ha sorpreso l’ottimo livello di organizzazione. Prendere parte ad un evento come questo ti fa sentire parte di una famiglia. Poter salire poi sulla Superbike ufficiale… Un sogno!
David Gallant (Australia): “Che evento fantastico! È stato bello poter iniziare il test con la 1299 Panigale S per prendere confidenza col circuito e poi salire sulla 1299 Superleggera e infine sulla Superbike. Questa è un’opportunità che si ha solo una volta nella vita”.

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca