Aprilia RS-GP a Misano: Espargarò OK, Lowes ancora indietro

Aprilia

Col nono tempo Aleix Espargaró e la sua Aprilia RS-GP scatteranno domani dalla terza fila nel GP di San Marino e Riviera di Rimini.

Il primo passo verso questo bel risultato Aleix lo ha compiuto nella terza sessione di libere del mattino, il settimo tempo nel turno (in 1’33.626) gli ha permesso di chiudere in top-ten nella combinata coi tempi del venerdì e quindi di accedere direttamente alla Q2. Aleix è poi sceso a 1’33.149, tempo che gli è valso la nona piazza.

Sam Lowes, rallentato da una scivolata all’inizio della qualifica Q1, non è riuscito a trovare un feeling ottimale con la seconda Aprilia e ha chiuso col 23esimo tempo (1’35.659) a due secondi dal compagno.

Aprilia

Aleix Espargarò: “Abbiamo fatto un passo avanti. Non sono del tutto contento perchè potevamo partire più avanti ma sono soddisfatto del livello generale. In qualifica ho dato tutto, prendendo anche qualche rischio, ma ho fatto un piccolo errore alla curva 11 perdendo almeno un paio di decimi. Sarà una gara divertente, siamo tutti molto vicini. Io ho un buon ritmo di gara, l’obiettivo minimo alla nostra portata è la top-8 che sarebbe una bella ricompensa del nostro grande lavoro”.

Aprilia

Sam Lowes: “Il weekend fino ad ora non è stato dei migliori, fortunatamente le cadute sono state tutte di poco conto. Purtroppo quella in qualifica mi impedisce di partire più avanti ma se guardo alle FP4, sessione che meglio rispecchia la situazione in configurazione gara, possiamo pensare positivo. Pensando al meteo, domani potrebbe accadere di tutto: se dovesse piovere potrei sfruttare il mio buon feeling con la RS-GP sul bagnato, ma anche sull’asciutto credo di poter dire la mia per un piazzamento a punti”.

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca