Ducati in Giappone: Lorenzo bene, Dovizioso così così…

Ducati
Jorge Lorenzo e la sua Ducati Desmosedici partiranno dalla seconda fila del GP del Giappone, in programma domani alle 7:00 ora italiana. Il pilota spagnolo del Ducati Team ha infatti ottenuto la quinta posizione durante la sessione di Q2, disputata con il tracciato ancora parzialmente bagnato, girando in 1’54”235.
Nona posizione e terza fila per la Ducati di Andrea Dovizioso, che in qualifica ha ottenuto il tempo di 1’55”064.
Jorge Lorenzo Ducati #99: “Alla fine mi sono mancati alcuni decimi per migliorare la mia quinta posizione, ma in ogni caso partire domani dalla seconda fila non è male. Le condizioni in qualifica non erano ideali per noi, perchè la pista si stava asciugando, e credo che con l’asfalto più bagnato avremmo potuto ottenere un risultato migliore. In ogni caso la cosa più importante è essere in una buona posizione per la partenza, anche perché domani dovrebbe piovere e in queste condizioni credo che abbiamo una buona base di set up. Abbiamo lavorato bene ed ho delle buone sensazioni in moto. La chiave potrebbe essere la scelta delle gomme: se la pista si dovesse asciugare sarà molto importante riuscire a gestirne bene il degrado, e se l’asfalto rimarrà bagnato fino a fine gara credo che potremo sicuramente lottare per il podio.”
Ducati
Andrea Dovizioso, Ducati #4: “Peccato per la mia posizione in griglia: in qualifica non sono riuscito a fare un bel giro e la pista era in condizioni piuttosto difficili, metà asciutta e metà bagnata. In pochi giri bisognava interpretarla e io non sono riuscito a sfruttarla bene, anche perché nel giro veloce mi si è chiuso l’anteriore alla curva 9 ed ho rischiato di finire fuori pista, oltre ad aver perso un po’ di tempo. Peccato per il nono posto e la terza fila, però se domani ci sarà molta acqua, come ieri, credo che potremo fare davvero una bella gara.”

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca