Aleix Espargaro cade e vanifica un week end positivo per la Aprilia


Solo una scivolata alla prima curva, nel corso dell’ottavo giro, ha impedito ad Aleix Espargaró di lottare per posizioni importanti nel GP di Australia. Il pilota spagnolo aveva sia il passo sia la fiducia per potersela giocare nel gruppo di testa, ben assecondato da una Aprilia RS-GP che si è confermata, ancora una volta, al livello dei migliori.

Aleix ha pagato a caro prezzo una traiettoria leggermente allargata nel veloce ingresso della prima curva, mentre stava sorpassando Miller per la quinta posizione. La scivolata ad alta velocità ha comportato la frattura del quarto metacarpo della mano sinistra, infortunio che non dovrebbe impedire al pilota spagnolo di iniziare il weekend in Malesia tra pochi giorni.

Aleix Espargaro’: “La gara stava andando bene, nonostante una partenza non perfetta ero già rientrato nel gruppo dei migliori e avevo un buon feeling. Purtroppo sorpassando Miller alla prima curva sono andato un po’ troppo largo, finendo nella parte sporca della pista e scivolando. L’infortunio alla mano dovrebbe permettermi di affrontare la gara in Malesia, vedemo venerdì quali saranno le condizioni”.

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca