Vetrina EICMA: i caschi Bell

Bell

Bell Helmets, storico produttore di caschi ‘inventore’ dell’integrale, è uno dei Marchi distribuiti dalla Bergamaschi & Figlio di Milano. Tre le novità presentate all’EICMA: il casco modulare SRT, primo apribile del marchio americano, l’integrale RS-2, caratterizzato da un taglio sportivo ma adatto anche all’uso stradale e lo Scout Air, un jet ‘minimale’  dedicato al mondo custom.

Bell

Pur mantenendo nella gamma le versioni ‘tinta unita’, sempre classiche, non mancano colorazioni più visibili e replica: l’apribile RST, ad esempio, è prodotto nella versione “Hart-Luck” con una grafica personalizzata con teschio e bandiere a scacchi tipiche del campione di MX Freestyle Carey Hart. Dal punto di vista tecnico l’SRT ha la calotta in fibra di vetro, con interno estraibile e lavabile con trattamento anti-batterico.

Bell

La visiera brevettata Panavision accresce il campo visivo laterale e verticale. L’integrale RS-2 è in pratica un aggiornamento tecnico dell’RS-1, con la calotta in fibra alleggerita e imbottitura trattata con tecnologia antimicrobica X-Static XT2. Lo Scout Air, infine, fa della leggerezza la sua dote più evidente: solo 900 gr. Per un casco che riprende le vecchie ‘scodelle’ ma ha tutte le omologazioni ECE del caso. Bell offre una garanzia di 5 anni su tutti i suoi prodotti. www.bergamaschi.com

bell

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca