Vetrina EICMA: sospensioni intelligenti da SHOWA

Showa

Showa

La giapponese Showa, da anni presente all’EICMA anche con prodotti per l’aftermarket, ha iniziato la produzione della forcella BFF™ e dell’ammortizzatore BFRC™ col controllo elettronico del freno idraulico. ShowaIl sistema, denominato Showa EERA™ (Elecronically Equipped Ride Adjustment) Balance Free Damping Force, è caratterizzato da una valvola modulatrice del flusso dell’olio controllata elettronicamente. Il principio di modulazione resta il medesimo utilizzato nelle forcelle con regolazione manuale. La prima moto equipaggiata con l’ EERA™ è la Kawasaki Ninja ZX-10R. Secondo i tecnici Showa, il loro prodotto ha il vantaggio di essere stato concepito espressamente per la moto, a differenza di altri sistema che sono invece stati mutuati dal mondo dell’automobile. Questo sistema trovarà sicuramente impiego anche sulle grosse enduro stradali, nel cui impiego  per questo Showa ha esposto una Honda Africa Twin equipaggiata l’EERA™ nel quale il controllo dell’idraulica poteva essere modificato anche con l’ausilio di un device esterno (tipo iPad) che può gestire in modo continuo il freno idraulico e l’altezza del retrotreno. Montando dei sensori di spostamento sulle sospensioni, queste possono divenire attive, adattando in tempo reale il freno idraulico alle condizioni della strada. L’hardware e il software della ECU sono proprietari della Showa, a dimostrazione dell’impegno dell’azienda giapponese per mantenere un elevato know-how nel settore delle sospensioni più avanzate.

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca