MV Agusta chiude con AMG e investirà anche sul quattro cilindri

MV Agusta

MV Holding, società di partecipazioni controllata da Giovanni Castiglioni e dalla famiglia Sardarov ha acquistato il 25% di MV Agusta Motor S.p.A. detenuto dal gruppo automobilistico tedesco Mercedes AMG.
Ad oggi, quindi, MV Holding detiene il 100% del capitale di MV Agusta che dopo aver completato un intenso periodo di ristrutturazione finanziaria e strategica attraverso la razionalizzazione della propria gamma prodotto e l’introduzione di qualche novità, in primis la nuova Dragster 800 RR, ha raccolto un portafoglio ordini per il 2018 superiore alla produzione stimata.
Completato il rinnovo della gamma a 3 cilindri, MV Agusta ha orientato gli investimenti futuri su una nuova gamma a 4 cilindri che debutterà con il primo inedito prodotto nel corso del 2018.

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca