Jorge Lorenzo e la Ducati daranno battaglia Mugello

Ducati

Prima fila per Jorge Lorenzo e la sua Ducati Desmosedici nel GP d’Italia, dopo aver ottenuto il secondo tempo nelle qualifiche di oggi pomeriggio in 1:46.243, a soli 35 millesimi dalla pole. Lorenzo è ottimista per la gara, per la quale ritiene di poter avere un rendimento costante dall’inizio alla fine.

Settimo tempo e terza fila per Andrea Dovizioso (1:46.500). Il pilota romagnolo aveva chiuso le FP3 di questa mattina con il decimo crono ed era passato anche lui direttamente alle Q2.

Ducati
Jorge Lorenzo (Ducati Team #99): “Sono molto contento di questa seconda posizione, ma soprattutto delle sensazioni positive che ho avuto fin da quando sono arrivato al Mugello. Mi è sfuggita la prima pole position con Ducati per pochi millesimi, però sono ugualmente soddisfatto con il lavoro che abbiamo fatto e credo che il nuovo serbatoio mi stia aiutando molto a fare la differenza. Per domani sarà molto importante la scelta dello pneumatico anteriore, che su questo circuito e con questo caldo soffre molto, e sarà una gara molto combattuta perché ci sono tanti piloti con un buon ritmo. La cosa più importante però è che noi ce la possiamo giocare!”

Ducati                                                        
Andrea Dovizioso (Ducati Team #04): “Sono soddisfatto di questa giornata: ieri purtroppo non eravamo riusciti a lavorare bene e di conseguenza stamattina siamo partiti piuttosto indietro. Alla fine però siamo riusciti ad entrare nei primi dieci e ad accedere direttamente alle Q2, e questo pomeriggio abbiamo confermato di avere un buon passo con le gomme morbide usate. Siamo tutti abbastanza al limite e domani mi aspetto una gara di gruppo, ma so che noi siamo molto veloci. Anche in qualifica ho fatto un bel giro e, anche se sono solo al settimo posto in griglia, credo di avere una buona velocità e non vedo l’ora di fare la gara.”

franco daudo

Redazione: Moto Tecnica Moto Storiche & d'Epoca